Building on fire at Los Angeles riots 1992

Questa settimana: disordini, femminismo lesbico, uguaglianza, mafia e delitti

Ogni settimana raccogliamo qui le segnalazioni migliori dalla pagina Facebook di Macero.

I giorni di fuoco di Ryan Gattis

Risultato di due anni e mezzo di ricerca e interviste sul campo, Giorni di fuoco è un romanzo corale che racconta i disordini di Los Angeles del 1992 scoppiati in seguito all’assoluzione dei quattro poliziotti  che avevano pestato a sangue il tassista nero Rodney King. Un’intervista all’autore da Radio Popolare.
Leggi l’articolo

Passioni a confronto. Mario Mieli e le lesbiche femministe

Due intense passioni politiche messe a confronto. Quella dell’attivista e intellettuale omosessuale Mario Mieli e quella delle lesbiche femministe. Un incontro / scontro conflittuale ma costruttivo perché Mieli, spregiudicato e iconoclasta, era attento al discorso femminista anche quando la sinistra lo guardava da una distanza e con poca convinzione.
Leggi l’articolo

Perché le donne valgono, anche se sono pagate meno degli uomini

La necessità del femminismo non si è esaurita con l’accesso al voto e le leggi sull’aborto e il divorzio. A tutt’oggi l’Italia è il paese occidentale dove le donne soffrono la maggiore disparità salariale. Perché le donne valgono di Sabrina Scampini è un libro concreto che parte da numeri e statistiche per dimostrare come l’eguaglianza di genere è ancora lontana da essere raggiunta.
Leggi l’articolo

La città marcia

La città marcia racconta la Palermo degli anni ’80, crocevia di intrighi tra politici, imprenditori, burocrati e mafiosi attraverso la ricostruzione dell’omicidio di Giuseppe Insalaco, sindaco democristiano che aveva sfidato la mafia degli appalti, era stato espulso dal mondo politico e aveva cominciato a raccontare i rapporti segreti tra mafia e potere.
Leggi l’articolo

La scuola cattolica cova il delitto del Circeo

In La scuola cattolica Edoardo Albinati indaga la violenza individuale e collettiva degli anni ’70 e i fallimenti dell’educazione cattolica e del mondo borghese attraverso la narrazione del Delitto del Circeo. Saggio, romanzo, inchiesta, questo libro è più della somma delle sue parti, indagine sociale ma anche autocritica dell’autore e del mondo a cui appartiene.
Leggi l’articolo